Ultimi Articoli

29/09/2008
Partecipa a Pickwicki e ricevi tanti regali!


Inserisci il tuo racconto nella sezione "storie" di pickwicki.
I più votati riceveranno regali e sorprese!


Aggiungi il tuo racconto che abbia come tema il viaggio. Al momento dell'inserimento aggiungi, nella voce tag, la parola viaggio. Invita i tuoi amici a leggerti e votarti! Hai tempo fino al 31 Ottobre 2008: pickwicki riserva regali e sorprese agli scrittori più cliccati.

Se non hai ancora un account, crealo! Se sei un lettore registrato, clicca qui.



Inserisci il tag "viaggio"!



Segnala i racconti ai tuoi amici!

Inserisci gli indirizzi email separati da ";". E se lo desideri, puoi aggiungerli alla tua lista di amici, poi clicca "invia".


Scritto alle 16.50  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento  

 


26/09/2008
Novità grafiche!

E' online la nuova versione de "lo Scribacchione". Veste grafica accattivante e tante novità.



Scritto alle 10.23  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento  

 


20/09/2008
Una montagna di idee per pickwicki

Siamo saliti in vetta per parlare di innovazione.

I viaggi di pickwicki questa volta ci hanno portato ad Aosta, dove cercheremo di contribuire a costruire una "montagna di idee". Questo il titolo evocativo scelto dai promotori del Mountain Photo Festival 2008 per lanciare un Workshop dedicato al pensiero laterale e alla ricerca di soluzioni non standard per problemi di difficile soluzione.

Descriveremo l'esperienza del Circolo dedicato al Mountain Photo Festival da pickwicki e ci confronteremo con esperti di innovazione.

Per saperne di più, ecco il wiki del workshop! 

Per vedere le fotografie degli incontri, invece, cliccate qui!


Scritto alle 10.36  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento  

 


13/09/2008
Libri in Cantina

Inizia oggi a Susegana, in provincia di Treviso, la quinta edizione di Libri in Cantina, la Mostra Nazionale della Piccola e Media Editoria. Nel medievale castello di San Salvatore, nei saloni di Palazzo Odoardo, che ospitarono dame, cavalieri, artisti e letterati, tante piccole case editrici nazionali e internazionali presentano la loro migliore produzione.

La mostra sarà trasmessa in streaming su una web tv dedicata che permetterà di seguire la manifestazione minuto per minuto. La rivoluzione 2.0 arriva così ancora una volta anche nel mondo dell’editoria dando l’opportunità ad idee, pensieri e parole di essere visibili e condivisibili da chiunque.

Davide Nonino, giovane scrittore udinese, con il supporto tecnico di Asco Tlc, condurrà la diretta nel corso del week-end dedicando a Pickwicki parte della trasmissione di domenica 14 Settembre.

Per partecipare e inviare in diretta le vostre domande cliccate qui :)


Scritto alle 17.51  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento  

 


24/08/2008
Il Mountain Photo Festival su WebTv

Segui il Mountain Photo Festival in diretta!


Scritto alle 13.04  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento  

 


22/08/2008
Pickwicki @ Mountain Photo Festival

Pickwicki @ Mountain Photo FestivalAprite le vostre montagne. Con questo grido iniziatico, il 22 agosto 2008 ad Aosta prende il via la prima edizione del Mountain Photo Festival. Artisti di ogni forma d'espressione e provenienza hanno sempre cercato di raccontare il fascino, la paura e il rispetto verso la montagna.  L'hanno fotografata, dipinta, filmata, cantata. E ovviamente ne hanno scritto. Aosta, con questo suo Festival, porta nelle sue strade, nei suoi musei e nelle sue piazze questo enorme patrimonio.

E voi?


Quali sono le vostre montagne incantate?

Pickwicki si prepara ad Aosta, chiamando a raccolta la passione e la curiosità dei suoi  lettori. Voi sarete i lettori ufficiali del festival: quali sono le montagne che hanno segnato la vostra storia di divoratori di libri, quelle che vi hanno fatto venire la paura di cadere e o la voglia di salire? Condividetele su Pickwicki, dove apre oggi un circolo di discussione che vuole anticipare e ampliare i temi del Festival. Interviste, reportage, focus. E tanti, tanti libri. I vostri. Venite a misurare quanta è la montagna che c'è nelle vostre librerie. Libro dopo libro, storia dopo storia, quanto si può salire? Vi aspettiamo, per scoprirlo.



Perché è lì.
Così rispose il grande alpinista
George Mallory al giornalista del New York Times che gli chiese perché scalare l'Everest?


Dovete salire su una montagna per imparare a relazionarvi con il vostro corpo. Perché voi non sarete a casa, lì, ma lui sì.
Henry David Thoreu , in una lettera


Scritto alle 18.49  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento  

 


26/07/2008
Lo scribacchione


Lo scribacchione è uno spazio aperto a chiunque voglia lasciare traccia della propria penna. Ha la forma semplice ed essenziale di un foglio bianco, perchè grazie alle parole che lo riempiono vuole poter dare respiro ai nostri piccoli sogni. Non troverete pubblicità, riferimenti vari o grafiche pesanti, ma solo la sensibilità delle persone che si sono volute mettere in gioco.

web: http://scribacchione.jottit.com
info: parlamidite@gmail.com


Scritto alle 18.58  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento  

 


02/06/2008
pickwicki al festival del racconto di Cremona

Non conoscevamo particolarmente bene Cremona e non possiamo purtroppo ancora dire di conoscerla. Eppure la sorpresa è stata protagonista il primo giugno: scesi dal treno, ci ha accolto una città vuota, silenziosa. Abbiamo attraversato un quartiere denso di scuole superiori, irrealmente silenziose di domenica pomeriggio e posato l’occhio sui primi nobili palazzi, man mano che ci avviavamo verso il Turàzz, che insieme al Duomo, ai Violini e ai torroni distinguono la città secondo un noto adagio lombardo.

Il festival del racconto sembra dipanarsi in diversi luoghi simbolici della città, ma la maggior parte dei reading si tengono dietro il battistero, in piazza S.A.M. Zaccaria.

È la prima edizione di “Cremona. Festival del Racconto”, ideato dalla Provincia di Cremona, dal Comune di Cremona e da Rizzoli, forte della collaborazione di Classica (in onda su SKY 728) e Radio 3.

A Cremona, come dichiara l’organizzazione, “il racconto è vissuto come rappresentazione e performance – showing”. E soprattutto, vista la centralità della parola detta in tutto il festival, il racconto diventa soprattutto “pronunciato – telling” e diventa anche danza contemporanea, musica e teatro.

Un palco coperto (la pioggia era un’eventualità calcolata), un tendone con vendita di libri – racconti e opere dei lettori eccellenti che si sono alternati nella tre giorni cremonese – e un pubblico prima rado e poi inaspettatamente fitto, per la soddisfazione degli organizzatori, che tradiscono una certa incredulità nel contare le rare sedie vuote.
pickwicki c'era.

La parola passa a William Faulkner, per bocca di Antonio Scurati, autore tra l’altro di “Una storia romantica” per Bompiani (2007), romanzo risorgimentale milanese con l’ancor più milanese “Bacio” di Hayez per copertina. Però si parla di America, di quel Sud che Faulkner vive e racconta in quasi ogni suo scritto. Ascoltiamo la storia decadente e gotica della signorina Emily Grierson (“Una rosa per Emily”, Adelphi, Milano, 1997). La piazza ascolta, rapita e silenziosa, per circa mezz’ora.

Il pubblico è composito, meno numerosi i giovani. Seguono altre letture e appuntamenti che si possono godere sorseggiando un drink in una piazza ancora luminosa. Per quanto abbiamo visto – volessimo procedere per induzione – il Festival è stato un successo e ha mostrato come non di rado la cultura sia in grado di riempire le piazze.

Cremona non si arrende. Da giovedì infatti si ricomincia con Cremonainpoesia 2008 (5,6,7,8 giugno)

***
Questo post è stato pubblicato anche qui


Scritto alle 19.08  0 commenti

Voto: 

Scrivi un commento