Libro

 

Circoli Circoli

di Valeria Montaldi

Il romanzo è ambientato nel 1200, in un paese delle Alpi, sotto il Monte Rosa. Gli abitanti appartengono a un gruppo etnico proveniente dalla Svizzera, quello dei walser e prosperano dedicandosi ai commerci e in particolare a quello della lana. Ma la prosperità li ha resi gretti e aridi, sordi ai bisogni dei più sfortunati. Tra loro spicca Hermann, assetato di denaro e potere, disposto a tutto pur di ottenere la nomina di vassallo dal signore del luogo. Ma un grave pericolo incombe sulla comunità. Lo sa frate Matthew che, partito dall'Inghilterra per un pellegrinaggio di purificazione, vede in sogno il destino che li minaccia e decide di modificare il suo viaggio per avvertirli.

 

Edizione 1° anno 2007
Editore: Piemme - Lingua: Italiano - Collana:
Pagine: 444 - Traduttore:
ISBN: - EAN: 9788838473425
Utenti che lo posseggono: 2
Recensioni: 1
Inserito da Maristella

Vota:
 
 

Ultimi video inseriti

Attenzione! Se ti registri o effettui il login potrai registrare il tuo video personale.

MOSTRA TUTTI / REGISTRA VIDEO

LA PIU' VOTATA


Non ho letto certo il grande capolavoro della letteratura italiana,ma,a suo modo,è stato un libro piacevole da leggere e che non mi ha annoiato. Le descrizioni dei luoghi sono abbastanza accurate,cosi' come la descrizione dei personaggi,delle loro abitudini e del loro modo di vivere. Certo è che la storia poteva essere meglio congegnata,alcuni personaggi sono un po' stereotipati nel loro ruolo e la relazione sentimentale descritta è priva di ogni tipo di originalita'. Al disastro finale non è stato dato nè un particolare risalto nè una sufficiente eco.In ogni caso benevolmente leggibile.

Scritta il 14/06/2008 alle 9.43 da Maristella  0 commenti
Leggi Commenta   

Voto: