Libro

 

Circoli Circoli

di Anilda Ibrahimi

Saba viene data in sposa, appena quindicenne, al piú maturo Ymer, già vedovo di sua sorella. La giovane, malvista da suocera e cognate, dovrà imparare da sola a gestire marito e figli, specialmente dopo lo sterminio dei suoi fratelli da parte dei nazisti. Nel difficile compito, Saba ha come alleate dapprima le figlie e poi le nipoti, in un'epopea tutta al femminile che attraverserà anche la lunghissima parentesi del comunismo. La fine del comunismo è raccontata dalle sue discendenti, non senza rimpianti, perché per loro, pur tra tanti lati oscuri, la dittatura riuscí a sollevare l'Albania da uno stato di arretratezza feudale. Le vicende piú vicine a noi sono raccontate da una nipote di Saba, che filtra l'oggi con quella sapienza antica e magica che le è stata trasmessa. Una storia epica e popolare, d'amore amicizia e tradimenti, ambientata in un Paese che conosciamo poco e male.

 

Edizione 1° anno 2008
Editore: Einaudi - Lingua: italiano - Collana:
Pagine: 170 - Traduttore:
ISBN: - EAN: 9788806192372
Utenti che lo posseggono: 0
Recensioni: 0
Inserito da henribeyle

Vota:
 
 

Ultimi video inseriti

Attenzione! Se ti registri o effettui il login potrai registrare il tuo video personale.

MOSTRA TUTTI / REGISTRA VIDEO