Libro

 

Circoli Circoli

di Tom Franklin

Della grande famiglia degli Stati Uniti d’America il Sud, e in particolare questo Sud, l’Alabama, è un po’ il parente povero: sporco, squattrinato, rurale – per non dire zotico –, esplicito fino all’insolenza. Dai racconti di Tom Franklin emerge un quadro autentico e viscerale di questo spirito, sempre in bilico tra audacia e disperazione, malinconia e illusione. Un viaggio tra piante dai nomi magici e arcaici (tillandsia, kudzu...), animali straordinariamente evocativi e misteriosi (mocassino acquatico, crotalo diamantino, rana toro...), costeggiando bar ed empori, paludi e torrenti, capanni di caccia e combattimenti di galli. Con Franklin l’arte del racconto torna a essere qualcosa di sacro e ancestrale: una caccia di frodo, come quella dei famosi bracconieri dell’Alabama, in cerca di particolari, dettagli, stati d’animo, da ghermire con forza. "Non ho mai perso il bisogno di raccontare la mia Alabama, di svelarla, florida, verde, piena di morte" ci confessa Franklin. Un sentimento scintillante di amore e odio, un’ossessione che dà vita a storie memorabili, da sorseggiare come un pregiato whisky d’annata.

 

Edizione 1° anno 2007
Editore: Sartorio - Lingua: Italiano - Collana:
Pagine: 219 - Traduttore: F. Santi
ISBN: - EAN: 9788860090089
Utenti che lo posseggono: 2
Recensioni: 1
Inserito da Pattytupalup

Vota:
 
 

Ultimi video inseriti

Attenzione! Se ti registri o effettui il login potrai registrare il tuo video personale.

MOSTRA TUTTI / REGISTRA VIDEO

LA PIU' VOTATA

Il giovane Tom Franklin ha una scrittura potente, che ti prende allo stomaco. Forse anche troppo. Ho trovato il testo spesso insopportabile. Ma è uno stile che può piacere. Viva le diversità!

Scritta il 23/03/2008 alle 17.49 da Pattytupalup  0 commenti
Leggi Commenta   

Voto: