Libri

Macchine fantastiche
Un libro di meraviglie e orrori che permette di cogliere il nucleo segreto del mondo in cui realmente viviamo: immensa favola meccanica ed elettrica. Dal cavallo di Troia all'erpice di Kafka, dai meccani amorosi di Picabia agli ingranaggi umani del teatro russo d'avanguardia, dai robot ai cyborg, [...]
Inserito da Luca 0 Recensioni

 

Dizionario dei luoghi letterari immaginari
Un volume per chi ama i repertori, meglio se un po' stravaganti: il lettore potrà divertirsi molto con il "Dizionario dei luoghi letterari immaginati" che affronta città e castelli, paesi e isole, montagne e boschi. I luoghi immaginari presuppongono, nota l'autrice, quasi sempre un viaggio. I letto [...]
Inserito da bogart 0 Recensioni

 

Sbucciando la cipolla
L'autobiografia di Günter Grass si apre nel 1939, con lo scoppio della guerra, nella quale risulta immediatamente coinvolta Danzica, la città natale dello scrittore e il centro nevralgico dell'opera che gli diede la fama, "Il tamburo di latta". E proprio con la stesura e la pubblicazione del grande [...]
Inserito da bogart 0 Recensioni

 

Tutte le novelle
Un caleidoscopio di 'maschere', di personaggi straordinari, cupi e tragicomici, irregolari e paradossali, sempre ferocemente ostinati ad andare oltre la barriera invisibile che separa l'essere umano dai suoi simili. Un'opera che vale da atlante dell'animo umano, il tentativo titanico di fare una ma [...]
Inserito da bogart 0 Recensioni

 

La duchessa rossa
Riuscite a immaginare un luogo più frizzante, eccitante e "peccaminoso" della Parigi tra le due guerre mondiali? Elisabeth de Gramont (1875-1954), meglio nota come la "duchessa rossa", ne fu una delle protagoniste più note, ammirate, invidiate e... chiacchierate. Ventunenne, sposa Philibert de Cle [...]
Inserito da Chiara 0 Recensioni

 

Firmino
Firmino è un topo nato in una libreria di Boston negli anni Sessanta. E' il tredicesimo cucciolo della nidiata, il più fragile e malaticcio. La mamma ha solo 12 mammelle e Firmino rimane l'unico escluso dal nutrimento. Scoraggiato, si accorge che deve inventarsi qualcosa per sopravvivere e cominci [...]
Inserito da henribeyle 2 Recensioni

 

Veglia d'armi
In questo suo primo libro Eraldo Affinati, rievocando le opere di Lev Tolstoj, compie un viaggio dentro se stesso. Quando scrive del principe Andrej, indica un carattere umano con il quale confrontarsi. Se accenna a Dolocov, lo fa per contestare la figura dello spadaccino. Nel momento in cui racco [...]
Inserito da Luca 1 Recensioni

 

Il principe
"Libro vivente, in cui l'ideologia e la scienza politica si fondono nella forma drammatica del mito": così Gramsci definisce "Il Principe", il trattato che ha fatto di Machiavelli il profeta dello stato moderno e delle contraddizioni tra "forza" e "morale" e che al tempo stesso lo ha bollato di im [...]
Inserito da bogart 1 Recensioni

 

Pensieri
Il 2 marzo 1837 Leopardi scrisse a De Sinner di voler pubblicare un volume di "Pensieri" sul carattere e sulla condotta sociale degli uomini. Del progetto, troncato dalla morte, restano i centoundici "Pensieri", che Antonio Ranieri diede alle stampe nel 1845: una raccolta incompleta e forse non ri [...]
Inserito da bogart 0 Recensioni

 

Il commissario incantato
Un giovane commissario appena promosso per meriti letterari scrive all'amica Wilma, perché si distragga un po'. Wilma è partita prima del tempo per la sua nuvola in paradiso, e non può più viaggiare tra i libri, come tanto amava fare nella sua libreria, sulla Terra. Il suo amico commissario le rac [...]
Inserito da Luca 0 Recensioni

 


Risultati: 113 - Pag. 1 di 12
2 3 4 5 6 7 8 9